Agua

Sono innamorata dell’amore ed è forse per questo che non mi piacciono i lieti fini, badate non è una contraddizione ma gli addii o gli arrivederci sono probabilmente più belli ed affascinanti, forse perché l’amore senza dolore non ha vita, equivarrebbe ad un errare nel limbo di zuccherolandia e finire a letto con il diabete, camminare senza sapere poi dove realmente andare… No, occorre lucidità ed il dolore, gli “aspetterò di sorridere ancora” portano ad un’analisi acuta di noi stessi, portano sul banco degli imputati i nostri errori, le nostre manie e le nostre angosce sperando di venir graziati od almeno rinviati a giudizio.

Insomma, è qui che si apre l’angusta questione: l’uomo è o meno nato per soffrire? E qual’ è cosa migliore se non patire per amore? Eschilo sosteneva che la saggezza si conquista con la sofferenza Beh, scusate se mi permetto ma mi metto in cima alla lista e vi dirò arrivata a questo punto non mi dispiace. Vi sembrerò matta ma ormai che differenza fa? Dov’è l’insano e il sano? Sono nata pazza e probabilmente lo resterò per il proseguo della mia vita… ma non so se credere alle parole di De Montaigne: “La più sottile follia è fatta della più sottile saggezza”, io non credo di esser saggia per diamine! Ho pensieri strampalati non posso che non esser pazza! Pazza e maniacale per quello che mi circonda… pazza anche d’amore!

Ed è per questo che le separazioni incarnano quanto di bello c’è dell’amore, sono affascinanti e mai banali. Wenn sich zweie lieben sollen, braucht man sie nur zu scheinden (Se si vuole che due s’amino basta separarli), scriveva Goethe e detto da lui è una garanzia. Sarà poi per questo motivo che ci intestardiamo nel rimanere amici ed è difficile farlo e soprattutto pretenderlo. Jarabe De Palo cantava pressappoco così, forse, prendendo spunto da De La Bretone: “Mi accorsi ben presto che l’amore somiglia alla sete: una goccia d’acqua lo fa aumentare”.

 

Como quieres ser mi amiga
Si por ti daria la vida,
Si confundo tu sonrisa
Por camelo si me miras.
Razon y piel, dificil mezla,
Agua y sed, serio problema.
Como quieres ser mi amiga
Si por ti me perderia
Si confundo tus caricias
Por camelo si me mimas.

Pasion y ley, dificil mezcla,
Agua y sed, serio problema…
Cuando uno tiene sed
Pero el agua no està cerca,
Cuando uno quiere beber
Pero el agua no està cerca.

Qué hacer, tu lo sabes,
Conservar la distancia,
Renunciar a lo natural,
Y dejar que el agua corra.
Como quieres ser mi amiga

Cuando esta carta recibas,
Un mensaje hay entre lineas,
Como quieres ser mi amiga

Cuando uno tiene sed

Pero el agua no està cerca,
Cuando uno quiere beber
Pero el agua no està cerca.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...