Letture 4

Aiutata da alcune recensioni vi inserisco i libri che da luglio sino ad ora ho letto, sperando che possano essere d’ispirazione per qualcuno di voi!

BESOS

<!–[if !supportLists]–>         <!–[endif]–>Domani ti perdono di Alessandra Appiano.

“Non sono innamorato di te.” La fine di un amore? No, l’inizio di una nuova vita per Laura Sereni, bella, brillante e di nuovo single. Una che non ha bisogno di una storia per usare il cuore: si commuove alla posta delle sue lettrici, assiste l’amica ingessata, non si tira indietro davanti ai cambiamenti. Eppure neanche lei è perfetta…

<!–[if !supportLists]–>         <!–[endif]–>Dimenticami di Loewenthal

“Alberto ti amo.

Non lo dico.

Lo penso e basta.

Vediamo se a un certo punto mi chiede:

‘Che hai Viola stasera?’

Perché ce l’ho di sicuro, no,

la faccia di una che ha qualcosa stasera.

Ne sono sicura.

Almeno credo.”

<!–[if !supportLists]–>         <!–[endif]–>La città di Iram di Tawfik

Isabella, una giovane ragazza abbandonata dal suo fidanzato, decide di partire per un viaggio. Arrivata in Marocco, Isabella si lascia poco a poco trascinare da un mondo che non conosce ma la affascina, fino a quando un giorno, sulla spiaggia, incontra un pittore marocchino…

<!–[if !supportLists]–>         <!–[endif]–>Arrivederci Piccole Donne di Marcela Serrano

Sono cugine ma si sentono sorelle, sono clonate dalle eroine di “Piccole donne”: Nieves, Ada, Luz e Lola. I loro genitori hanno dilapidato la fortuna ereditata dall’antenato José Joaquín Martínez. Quando erano bambine si riunivano con Oliviero, il fratellastro di Luz, nella proprietà familiare gestita dalla zia che manteneva l’oziosa parentela…

<!–[if !supportLists]–>         <!–[endif]–>Ti prego ti prego fa che lui chiami

È un sabato pomeriggio d’agosto, tutti sono fuori a godersi il sole, ma non Cora: lei, single “di ritorno”, è a casa, incollata al telefono. Aspetta che lui chiami. “Lui” è un uomo fantastico, un medico affascinante, che Cora ha incontrato a una festa tre settimane prima. Sarebbe meglio dire “con cui si è scontrata”: nel senso che, inciampando, non solo gli ha rovesciato addosso un intero vassoio, ma gli ha anche sferrato una poderosa ginocchiata nelle cosiddette parti basse…

<!–[if !supportLists]–>         <!–[endif]–>Regime di Gomez e Travaglio

Il libro ricostruisce i più clamorosi casi di censura televisiva degli ultimi due anni. Documenti inediti e interviste ai protagonisti permettono di tratteggiare il quadro dell’informazione giornalistica in Italia, a partire dall’occupazione della RAI da parte degli uomini Mediaset, fino al caso Biagi… 

<!–[if !supportLists]–>         <!–[endif]–>Cioccolata per due di Winston Lolly

Sophie ha trentasei anni e in pochi mesi ha perso tutto: il marito, la felicità e il peso forma, cancellato da intere scatole di gelato ingurgitate nel cuore della notte. Quando poi si presenta in ufficio in accappatoio con ai piedi un paio di pantofole très chic a forma di coniglietto rosa, anche il lavoro e la stabilità economica scompaiono.

<!–[if !supportLists]–>         <!–[endif]–>Il diavolo veste Prada di Weisberger

Bette Robinson, ventisettenne newyorchese, ex impiegata di banca che sogna di trovare il principe azzurro, non crede alla sua fortuna quando viene assunta dalla più famosa agenzia di pubbliche relazioni di Manhattan con il compito di organizzare i party più esclusivi. 

<!–[if !supportLists]–>         <!–[endif]–>PS, I love you di Cecelia

Holly e Gerry sono una di quelle coppie giovani e belle che vivono in simbiosi. Quando, all’improvviso, Gerry muore…

<!–[if !supportLists]–>         <!–[endif]–>Poesie d’amore del 900 (Italiane e straniere)

<!–[if !supportLists]–>         <!–[endif]–>Il mestiere di scrivere di Carter

<!–[if !supportLists]–>         <!–[endif]–>La morte malinconica del bambino ostrica ed altre storie di Tim Burton (il regista)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...