NO FREEDOM IN BEIJING

Ho sempre amato la parola libertà, in essa sono racchiusi un’infinità di significati, di lotte, di rivendicazioni andate in fumo con i Giochi Olimpici di Pechino.
Nessun accreditato che abbia un blog o sito internet potrà permettersi di raccontare la sua versione dei Giochi. Non si potrà parlare di Cina – e questo già era chiaro qualche mese fa – e non si potranno inserire immagini relative alla manifestazione.
LEGGI L’INTERO ARTICOLO

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...