La mia onda

Io vorrei sempre vivere su un’onda.
Stare lì in mezzo al mare e non arrivare mai a riva.

Perché l’onda poi o ti abbandona o ti raccoglie, e se poi non lo dovesse fare?
Dico raccogliere…

A me non piace essere abbandonata, lasciata là e poi il verbo raccogliere è brutto.
Mi viene da pensare o a un fiore che poi appena raccolto muore o a qualcosa che altri hanno usato e che successivamente si sono disfatti.

No, a riva non ci voglio andare.
Voglio vivere sull’onda, dentro l’onda, in mezzo al mare e in eterno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...