Torno subito

Perchè la gente sparisce?
Non dico morire, ma semplicemente sparire.

Tu ci parli il giorno prima e poi di colpo, BUF. Via! Non ne hai traccia. Manco mago Merlino avrebbe fatto di meglio.
Che poi Merlino, faceva sparire le persone? Non lo so.

Però mi chiedo, perché non dire: “Mi assento”, scrivere un bigliettivo come fanno i negozianti: “Torino subito”.
Una mail, un messaggio, una lettera… oh, come mi piacerebbe riceverne una! Che ne so, i più moderni potrebbero utilizzare whatsapp. “Esco per un po’”, “Mi esclisso”, “Avrai presto mie notizie. Ciao!”

No dico, perchè uno poi si preoccupa. Starà male? Avrò fatto qualcosa?
Facciamo tutti qualcosa che irrita la sensibilità dell’altro.
Insomma, mandate un segnale. Così io so che siete vivi e poi ascolto il racconto del vostro homecoming.
Perchè lo so, voi sparite, ma poi di colpo rieccovi di nuovo… o almeno qualcuno ritorna.

E tu che fai? Tu nel senso di io… Ascolti. Cosa vuoi fare. Loro ti spiegano e tu ascolti.
A volte ritornano e basta senza spiegare. Ritornano come le maree. E che fai? Dico che fai?
Stai lì. Stavi lì prima e stai lì pure adesso.

Ma una cosa la devo dire.
Sto sparire e riapparire in perfetto stile David Copperfield (che fine avrà fatto?), a me, crea problemi.
Non che uno non possa andarsene. Ci mancherebbe, ma psicologicamente mi costa.
Io non ce la faccio. Ecco.

Una risposta a “Torno subito

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...