Dall’uomo nero al cocomero

Mio nipote ha paura del cocomero.
Ebbene sì, adesso per spaventarlo siamo proprio arrivati alla frutta.
A quanto pare, però, sembra funzionare.

Mio padre ha una piccola pianta d’anguria in casa e sta nascendo un piccolo cocomero; l’altra sera è diventato l’escamotage per far star seduto Riccardo e soprattutto per farlo mangiare.

Ogni rumore sospetto proveniva dal cocomero. E così Riccardo mangiava e, per la gioia di tutti, stava fermo.
Salvo di tanto in tanto dire: “ma io sono piccolo!”.

Ho solo un dubbio; sarà pedagogica ‘sta cosa? Non è che adesso rifiuterà la frutta?

2 risposte a “Dall’uomo nero al cocomero

  1. Il rischio è che tra qualche anno il piccolo Riccardo, scoperto l’inganno, si vendichi mitragliandovi con i semini dell’anguria🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...