Marteniza

Marteniza sugli alberi


Qualche giorno fa ero a cena con Kristian e Arantxa. Loro due avevano ai polsi un bracciale identico: due fili intrecciati di colore bianco e rosso.
Incuriosita chiesi se simboleggiassero qualcosa e Kristian mi ha spiegato che è una tradizione bulgara e si chiama “Marteniza“.

Il primo marzo si suole regalare ai propri familiari e amici un bracciale o una bambolina, questo dovrà mettersi sul polso sinistro o portato nel lato del cuore – nel caso fosse la bambolina. Il perchè? Per due motivi: il primo per salutare la primavera, il colore bianco difatti simboleggia il colore della neve – e quindi – l’inverno che ci sta salutando, mentre, il rosso sta per il sole e la bella stagione. Il secondo è che il Martenitsa è anche un talismano per la buona salute e la lunga vita.

La tradizione vuole che, una volta che si ha una marteniza, questa la si dovrà tenere finché non si vedrà una cicogna o una rodine o un albero in fiore (praticamente quando intorno a noi la natura fa il suo corso verso la stagione calda). Dopodichè questi braccialetti si appendono a un albero o si mettono sotto una pietra, esprimendo un desiderio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...