Oggi cucina!

1691755920740247

No tranquilli, non vi tedierò con nessuna ricetta, non voglio avere nessuno di voi sulla coscienza. Tuttavia, la cucina c’entra qualcosa. Primo perchè oggi frequenterò la mia terza lezione di un corso … di cucina per l’appunto e secondo perchè voglio parlarvi del seguente modo di dire: “de uvas a peras”. La traduzione letterale s’intende facilmente, ma cosa vorranno dire veramente gli spagnoli?

– Hola, ¡cuánto tiempo sin verte!
– Ya sé, nos vemos de uvas a peras.

Ci siete arrivati da soli?
Ho capito, vi svelo il suo significato: ogni morte di papa. Si utilizza quando vogliamo sottilineare qualcosa che accade di rado.

L’origine di questa espressione è contadina e precisamente riguarda il periodo di raccolta di questi due frutti.
L’uva (badare in spagnolo è sempre plurale come paraguas😉 si raccoglie in autunno, le pere in estate sicchè tra la vendemmia e il raccolto delle pere passa quasi un anno.

Stesso significato e stessa origine anche per de higos a brevas.
Higo e breva sono i frutti del fico: fico e fiorone. Non chiedetemi di più sull’ultimo frutto perchè onestamente lo ignoro.

Hanno anche un’altra espressione ma questa volta c’etra la religione: de pascuas a ramos. Insomma dalla Ressurezione alla domenica delle palme passa quasi un anno…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...