Pero, sino o si no?

sino1
Pensavate che gli spagnoli avessero solo 3 congiunzioni? Stiamo mica scherzando!

Apriamo il libro di grammatica e iniziamo…

Pero come già scritto è un’avversativa e significa “ma”.
Anche sino è un’avversativa. Quando e come usarla però?

Il pero si utilizza quando la seconda frase aggiunge semplicemente informazioni alla prima.
Soy italiana pero vivo en España.

Generalmente sino si utilizza nelle frasi negative e la secondaria o nega la principale o la corregge.
Yo no estudio alemán sino español.

E poi c’è sino que. Questa la utilizziamo quando l’azione del soggetto viene ripetuta nella secondaria. Inoltre sino que è seguito generalmente da un verbo, cosa che sino non necessarimante lo richiede.
Hoy no iré a trabajar, sino que irá mi compañera.

Non è tutto…

Sino può significare anche solamente (correlazione no… sino), eccetto… “No te pido sino que me escuches” (Solamente te pido que me escuches = ti chiedo solamente che mi ascolti).
Nadie cantó sino María (Nessuno ha cantato, eccetto Maria).

Sino è anche un sostantivo che significa destino.
Todo me sale mal, es mi sino. (Mi riesce tutto male, sarà destino).

Si no è formata dalla congiunzione SI (senza accento, altrimenti è affermazione o pronome personale) e dall’avverbio NO. E viene utilizzata per costruire frasi ipotetiche. Per farla breve è l’equivalento del nostro se… non.
Si no lo veo no lo creo = Se no lo vedo, non lo credo.
Si no es feo, es desagradable = Se non (anche se) è brutto, è sgradevole.

Mi auguro sia tutto chiaro…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...